Galleria

Il Castello di Montegualandro, a guardia della Pieve di Confine


Il Castello di Montegualandro è un fortilizio di cui si ha notizia fin dal X secolo, sorto a guardia della “Pieve di Confine” (così detta poiché segnava il confine estremo del territorio perugino), su una delle alture occidentali appartenenti al comune di Tuoro sul Trasimeno (PG).

[ Castello di Montegualandro – fonte web: foto di Raimondo Biscarini ]

Posto a vedetta dell’unica strada che all’epoca collegava Perugia ad Arezzo, il castello è stato per secoli teatro delle vicende storiche e dei continui scontri legati al controllo del territorio tra le due province.

Fra i personaggi storici che qui pare siano passati, si parla di Annibale che qui pose il suo campo nella battaglia del Trasimeno per combattere il Console Caio Flaminio nel 217a.c.; di Carlo Magno che ne fu il primo illustre proprietario; di Federico Barbarossa che nel 1165 lo conquistò in combattimento con i Perugini e lo donò ai marchesi Ranieri che divennero signori del luogo.

Il poeta e umanista locale Matteo dall’Isola (Isola Maggiore), cita nelle sue opere il “Mons Gualandrius” (dal greco gala: latte), facendo derivare il suo nome proprio dall’abbondanza di latte prodotto in grande quantità dalle greggi che lì pascolavano.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Purtroppo tutto il complesso è di proprietà privata, quindi non visitabile al suo interno, ma merita comunque una passeggiata panoramica attorno alla cinta muraria che permette di godere di una bellissima prospettiva del Lago Trasimeno e della pianura toscana.

Il Castello è raggiungibile (in auto ma anche a piedi) partendo dalle pendici del paese di Tuoro e percorrendo per c.a. 2,5km la statale 75 bis del Trasimeno, direzione Arezzo. Subito dopo, incontrando il relativo cartello stradale che indica la direzione per Montegualandro, si imbocca una strada sulla destra (sterrata sul tratto finale) che, mantenendo sempre sulla sinistra, dopo c.a. 1,5 km conduce ai piedi della fortificazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.