Urbex


Si chiama Urbex, abbreviazione di “Urban Exploration”, ovvero la passione per l’esplorazione urbana di luoghi abbandonati, poco accessibili e spesso dimenticati, in genere coniugata con l’interesse per la fotografia industriale o artistica.

Per gli amanti del genere si tratta di luoghi meravigliosamente degradati, dove la natura ha ripreso possesso delle strutture ed il tempo si è fermato. Perle di assoluta bellezza architettonica e/o artistica che non si può fare a meno di immortalare con l’occhio fotografico, purtroppo non visitabili senza rischi ma anche per questo estremamente affascinanti ed emozionanti. In Italia questo tipo di esplorazione trova terreno fertile, in un paese stracolmo di strutture sospese tra meraviglia ed abbandono: da interi paesi fantasma a ville nobiliari abbandonate, da fabbriche dismesse a castelli dimenticati.

Nel corso delle nostre uscite ci è capitato spesso di imbatterci in questi particolari luoghi, alle volte volutamente cercati, alle volte casualmente ritrovati. Qui di seguito vi riportiamo alcuni esempi delle nostre esplorazioni urbane nel Centro Italia.

Galleria Urbex: