Galleria

Sant’Angelo, il “Paese delle Fiabe”


Sant’Angelo (VT) era uno di quei piccoli borghi della tuscia viterbese che, a causa del progressivo spopolamento, sembrava destinato a diventare uno dei tanti paesi abbandonati della nostra bella penisola.

Alcune favole tuttavia diventano realtà e in questo caso la fatina buona prende il nome di “ACAS” (Associazione Culturale Arte e Spettacolo) che con la sua bacchetta magica, o per meglio dire con un pennello, ha trasformato il piccolo borgo in un magico libro delle fiabe, anche grazie alla preziosa collaborazione degli artisti e artigiani della provincia.

Il risultato è uno scenario surreale, con vicoli e case dipinti di colori sgargianti e figure fantastiche che rappresentano le più belle fiabe per bambini.

Il progetto è molto recente. Il primo murale fu inaugurato il 27 novembre 2017 con protagonista “Alice nel paese delle Meraviglie” nella piazza principale. A guardare bene, l’orologio nel dipinto segna proprio le 11 e 27 e, girato l’angolo, sempre dipinti, trovate due bambini che tirano una corda facendo cadere il velo rivelando l’opera al mondo. Nel corso degli anni i murales si moltiplicano diventando più di 20.

Oltre ad Alice oggi è possibile osservare tante altre fiabe come “Pinocchio”, “Il Piccolo Principe”, “Peter Pan”, “La Bella Addormentata”, “La Piccola Fiammiferaia”, “Hansel e Gretel”, “La Spada nella Roccia”, “Il Libro della Giungla”, “La fabbrica di Cioccolato”, “La Bella e la Bestia”, ecc. ecc.

Sant’Angelo diventa quindi il “Paese delle Fiabe”, un luogo magico ideale per una passeggiata rilassante e divertente, per i più piccini ma anche per noi adulti, che in qualche modo siamo sempre alla ricerca di qualcosa che ci faccia illudere di tornare bambini.


Per chi si trovasse in gita da quelle parti, vi segnalo che a c.a. 10 minuti di auto da Sant’Angelo si trova anche un altro meraviglioso e suggestivo luogo.

 

Si tratta della più conosciuta Civita di Bagnoregio “La città che muore”, per la quale vi invito a visitare a pagina dedicata.


 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.