Galleria

Narni “Sotterranea”


La scoperta di questo affascinante luogo è dovuta alla passione di un gruppo di speleologi del posto che nel 1979, muniti di sola corda ma molta passione, si calarono negli orti sottostanti la chiesa San Domenico a Narni, scoprendo e riuscendo a penetrare in un “pozzo” che conduceva ad un ambiente dimenticato, in cui erano ancora parzialmente visibili alcuni affreschi medioevali sepolti da polvere e macerie.
La profonda suggestione di quei luoghi nasce soprattutto dalle tracce che testimoniano la presenza a Narni della Santa Inquisizione. Le mura, ora restaurate, parlano di una prigione del Tribunale dell’ Inquisizione, di una camera della tortura, di un’angusta cella di pochi metri dove venivano rinchiusi i condannati ricoperta di incisioni, nomi, simboli e numeri che raccontano la tormentata storia di quegli uomini. E’ grazie alle numerose ricerche svolte negli anni da quegli stessi speleologi, anche negli archivi Vaticani, che si è svelato il mistero della cella e dei suoi graffiti, tra i più interessanti dei quali si ricordano quelli incisi nel 1759 da un certo Giuseppe Andrea Bombardini, guardia dell’inquisizione che fu rinchiuso per aver aiutato la fuga di un suo compagno d’armi.

Nel sottosuolo di Narni (più esattamente sotto P.zza Garibaldi) esiste inoltre un’ampia rete di antichi cunicoli e cisterne di epoca romana, visitabili con una facile escursione speleologica (su prenotazione).

I luoghi sopra descritti sono visitabili grazie all’Associazione Narni Sotterranea (fondata proprio da quegli stessi speleologi amatori).

Per ogni informazione si rimanda al loro sito istituzionale (http://www.narnisotterranea.it/).


Altri luoghi d’interesse nella zona:

Il Sacro Speco di San Francesco

Stifone, il paese delle sorgenti … difficili da individuare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.